Recensione: Oregon Scientific Atc 9k Full Hd

Fino a tre anni fa delle action camera si ignorava l’esistenza. Ora – sicuramente grazie anche ad un marketing dedicato che vedeva il mondo delle videocamere un poco in crisi – la loro diffusione viene seguita da molti soprattutto da chi si dedica allo sport. La diffusione è senz’altro dovuta anche dall’orientamento del mondo di immagine e filmati alla moda della condivisione ed è tale che alcuni siti di e-commerce si sono specializzati nella vendita di action camera di ogni marca, manuali, accessori.

La Action Camera ATC9K Full HD di Oregon Scientific

Oregon propone in questo campo il modello ATC9K Full HD che sodisfa le aspettative di chi si rivolge a questo mercato. Il primo punto è che tali attrezzature sono per gli usi estremi in diversi sport e devono essere impermeabili: la ATC9K può raggiungere 20 metri di profondità e senza necessità di utilizzare custodie impermeabili. Può quindi essere usata per la neve e per il surf ma anche nelle immersioni subacquee senza limiti. Il peso in questa categoria deve essere il minore possibile e la action camera di Oregon pesa solo 200 grammi. I filmati devono essere di qualità ottinale e con la Oregon ATC9K possono essere registrati in Full HD a 30 fotogrammi al secondo o a 720p con la scelta tra 30 e 60 fotogrammi al secondo. Le foto – a scatto singolo o con un massimo di 5 scatti in sequenza rapida – hanno una risoluzione di 5 megapixel. Ha un microfono incorporato e la possibilità di disattivare suoni, rumori meccanici e luci in modo da poter funzionare nella più totale anonimità, anche se si sconsiglia vivamente di utilizzarla dove vietato! Ha telecomando ad infrarossi ed un sensore che misura la forza di gravità in accelerazione che può essere utile per verificare e controllare l eproprie prestazioni sportive specie negli sport di montagna o di corsa. Nella confezione si trovano accessori vari per fissare la videocamera a caschetti e abiti, strap vari, cavi e batteria ricaricabile.

Accessori opzionali

Opzionale – ma sicuramente da acquistare se intendiamo utilizzarla per passeggiate, sci e mountain bike – il GPS per il controllo della posizione e la traccia dei movimenti. Una volta scaricato il filmato sul computer, utilizzando le mappe di Google Maps o di Google Earth, una particolare interfaccia consentirà di visualizzare accanto alla riproduzione del filmato la mappa degli spostamenti con l’intero percorso ed il percorso istantaneo e tutti gli altri dati registrati dalla videocamera, dalla gravità alla velocità. Questi vengono integrati nel pannello con i dati forniti dallo stesso GPS e dalle mappe, quali altitudine e pendenze. Avremo quindi una dettagliata descrizione di tutta la nostra gita in montagna e stampando la mappa avremo anche la possibilità di ripetere l’itinerario e verificare se abbiamo migliorato le nostre prestazioni. Rimanendo su un terreno unpoco meno competitivo avremo invece la possibilità di variare ogni volta l’itinerario e memorizzare le bellezze percorse per poterci un domani ritornare.

Di un particolare colore giallo e nero, il costo della ATC9K Full HD di Oregon Scientific si aggira sui 280 euro.

Il tuo parere?

Lascia un commento