Pressgram, una alternativa ad instagram per wordpress

Sbarca su Kickstarter, il più noto sito di crowd funding internazionale, il progetto Pressgram di John Saddington, ovvero lo sviluppo di un’applicazione che porta i benefici di Instagram sulla piattaforma di blogging WordPress.

Pressgram è una web app molto interessante che, se finanziata con i 50,000$ richiesti da Saddington su Kickstarter, può aprire scenari molto interessanti nel panorama del social marketing. Il progetto nasce quasi come reazione alla battaglia sulla policy delle immagini che poco tempo si è scatenata fra Instagram, Facebook, nuovo proprietario del social network delle immagini filtrate e gli utenti della più popolare mobile app di fotografia. Di chi sono le immagini pubblicate sui social network? Argomento spinoso, su cui non si è ancora fatta luce fino in fondo.

John Saddington ha un’idea in merito, ovvero che ogni utente debba avere il controllo totale sui propri contenuti, soprattutto su quelli fotografici e che internet debba essere indipendente. È per questo motivo che sta sviluppando Pressgram, un’applicazione che funziona in maniera analoga a Instagram ma che si slega da una singola piattaforma sociale per essere ospitata sul proprio blog WordPress. In parole povere, Pressgram permette di postare le immagini direttamente sui blog senza dover passare per il network di Instagram, il che vuol dire, durante la fase di sharing, attirare utenti sul proprio spazio internet e non sul proprio profilo sul social network. Certo, esisterà il network Pressgram, ma sarà assolutamente secondario e l’utente potrà scegliere in totale libertà cosa pubblicare, quando e dove.

Al di là della sicurezza riguardo la proprietà e la gestione dei contenuti, si tratterebbe di un enorme vantaggio in termini di marketing. Avere il controllo totale su un piccolo Instagram all’interno del proprio sito si può rivelare uno strumento assolutamente utile dal punto di vista del marketing virale e la totale integrazione di Pressgram con gli altri social newtork non può che aumentare il suo appeal a ogni livello di uso. Il tutto, ovviamente, senza rinunciare ai filtri che hanno reso famoso Instagram.

L’app è al momento in stato di sviluppo e, se la raccolta fondi avrà successo, Saddington conta di rilasciarla per agosto 2013. Per ora è prevista solo la versione per iOS 6, ma, laddove la raccolta fondi riuscisse a coprirne le spese, Saddington si è detto disponibile a svilupparla anche per Android, oltre che per iPad in versione HD. Laddove si raggiungessero cifre di quasi tre volte il necessario arriverebbero anche le versioni Windows Phone, Blackberry e il supporto per altri servizi ma, realisticamente, sembra difficile che possa raccogliere così tanti finanziamenti.

L’idea di Saddington è di rilasciare, una volta ultimata l’app, Pressgram in versione totalmente gratuita, per cui la raccolta di fondi partita su Kickstarter è di fondamentale importanza per la riuscita del progetto. È possibile trovare tutte le informazioni Pressgram e le idee di Saddington proprio sulla pagina Kickstarter del progetto, a questo indirizzo: http://wpdai.ly/pressgram, mentre per iscriversi alla newsletter del progetto è possibile visitare la home page provvisoria all’indirizzo http://pressgr.am. In quattro giorni Pressgram ha già incamerato oltre 13,500$ e sono disponibili diversi benefit per i donatori più generosi, tra cui l’accesso alla beta in cui sarà possibile provare l’applicazione in anteprima.

Se l’idea ti piace e vuoi fare un’offerta ecco il progetto aperto su Kickstarter, qui invece il sito ufficiale, e di seguito il video, sono graditi commenti 😉

Il tuo parere?

Lascia un commento